FAQ

Questa sezione riprende le domande poste di frequente relative ai servizi, all’offerta, all’integrazione e all’utilizzo di CentralPay.

Qui ritroverai le domande poste più di frequente ai team di assistenza e supporto commerciale di CentralPay.

Vai a:

Iniziare bene con CentralPay

Vorrei lavorare con CentralPay, ho bisogno di un contratto di monetica? (VAD)

No, grazie al tuo conto di pagamento CentralPay non hai bisogno di avere un contratto di monetica o di vendita a distanza presso la tua banca. Generiamo il tuo contratto VAD e lo integriamo al tuo conto di pagamento meno di 48 ore dopo la sua creazione.

Quali azioni devo effettuare presso la mia banca?

Nessuna, CentralPay è compatibile con tutte le banche senza configurazione preventiva. Devi semplicemente inserire il tuo IBAN per trasferire i fondi incassati sul tuo conto CentralPay al tuo conto bancario classico (bonifico SEPA).

La mia attività non ha sede in Francia, posso comunque aprire un conto CentralPay?

Sì, le nostre autorizzazioni ci permettono di aprire dei conti di pagamento in tutti i paesi dello Spazio Economico Europeo (SEE).

Quali sono i costi di apertura e utilizzo dei servizi CentralPay?

Proponiamo delle tariffe standardizzate per gli e-commerce:

  • Transazioni carte privati: 0,9% + 0,15 € / transazione
  • Transazioni carte aziendali: 1,4% + 0,15 € / transazione
  • Transazioni carte al di fuori della zona Euro: 2,5% + 0,15 € / transazione
  • Incasso bonifico SEPA: 0,5% + 0,15 € / transazione
  • Incasso addebito diretto SEPA: 0,5% + 0,15 € / transazione
  • (opzionale) Richieste di pagamento programmate Push&Pay: 300 € spese di setup

*Tutte le tariffe visualizzate integrano le spese di interchange e le spese dei circuiti fatturate dalle banche dei tuoi clienti e dai circuiti delle carte (Visa, Mastercard).
**Minimo fatturabile mensile: 50 €
***Tutte le tariffe sono visualizzate tasse escluse.

Per le aziende dai grandi volumi, lavoriamo con l’offerta che risponderà al meglio alle attese di ognuno e permetterà di finanziare il minimo di costi di funzionamento della nostra piattaforma.

Scopri il dettaglio delle tariffe CentralPay qui.

Quali sono i costi delle operazioni (rimborsi, bonifico esterno...)?

Dettaglio dei costi delle operazioni specifiche:

  • Spese di annullamento: gratis
  • Spese per bonifico esterno (payout): gratis
  • Spese per bonifico esterno al di fuori della zona SEPA (payout): 15 € tasse escluse (+0,5% di conversione valuta se non Euro)
  • Spese di rimborso: 1 € tasse escluse
  • Spese di insoluto/contestazione: 15 € tasse escluse
  • Spese minime di servizio CentralPay: 0,15 € tasse escluse
  • Assistenza integrazione / supporto tecnico: 60 € /h tasse escluse
  • Riserva (rolling reserve): 5% su 90 giorni

Qual è l'utilità della riserva?

La riserva rappresenta il fondo minimo richiesto sul tuo conto di pagamento CentralPay.

Il fondo della riserva fa totalmente parte della tua liquidità, non puoi però ritirarlo dal conto durante il suo periodo di utilizzo perché permette di assicurare eventuali spese legate ad alcune operazioni o a pagare i contenziosi commerciali (contestazioni/insoluti) legati ai tuoi clienti. Ti permette inoltre di pagare automaticamente le spese di abbonamento CentralPay.

Nota: questa riserva può diminuire se la tua attività non ha o ha poche contestazioni / insoluti al termine di parecchi mesi di operatività.

Qual è il periodo di vincolo? Come risolvere il contratto?

Le nostre offerte non hanno un periodo di vincolo. Se desideri risolvere il contratto, devi semplicemente informare i nostri team commerciali.

Quali sono i tempi di apertura del conto?

Dopo la fornitura dei documenti giustificativi, i team conformità di CentralPay forniranno la loro risposta entro 24 ore lavorative (convalida o rifiuto dei documenti). Se i documenti sono convalidati, il tuo contratto VAD sarà attivato entro le 48 ore successive dalla creazione del conto. Durante questo lasso di tempo, ti invitiamo a effettuare i test e le integrazioni web (SmartForm, CustomForm o plugin e-commerce).

Come chiedere la creazione di un conto CentralPay?

Contatta il nostro team commerciale per email dalla casella di posta elettronica del nostro team commerciale o dal modulo di contatto del nostro sito internet. Ti verrà chiesto di precisare: cognome, nome, email, telefono, sito web (se ne hai uno), paese di registrazione della società, fatturato mensile attuale e descrizione del tuo progetto. Queste informazioni ci permetteranno di analizzare il ruolo o lo status della tua azienda e quindi di comunicarti rapidamente la migliore offerta per la tua attività. Riceverai poi un link via email che ti reindirizzerà al portale di iscrizione.

Quali sono le tappe di registrazione CentralPay?

Nel portale di registrazione inizierai col convalidare le informazioni precedentemente trasmesse relative a te e alla tua azienda, definirai la tua password personale e poi potrai trasmettere i documenti giustificativi corrispondenti al tuo tipo e status di conto (individuale, imprenditore individuale o persona giuridica – non verificato, rischio debole, medio o elevato).

I team conformità di CentralPay ti ricontatteranno entro meno di 24 ore lavorative con una risposta relativa ai documenti giustificativi (“convalidati” o “da rinviare”). Una volta che i documenti saranno stati convalidati, il tuo conto sarà accessibile dagli ambienti di test e di produzione.

Per finire, il tuo contratto VAD personale sarà attivo entro 48 ore lavorative.

Caso particolare: in caso di registrazione sequenziale, potrai accedere al tuo conto prima della fornitura dei documenti giustificativi. Questo conto sarà tuttavia limitato in emissione e ricezione finché i documenti non saranno stati trasmessi e convalidati.

Quali sono i documenti da fornire per iscriversi? Come inviarli?

Le informazioni e i documenti giustificativi devono essere inviati dal portale di registrazione CentralPay. A seconda del tipo di struttura e dei volumi coinvolti, ti sarà chiesto di fornire uno o più documenti ufficiali (una carta d’identità, una copia dell’IBAN, un estratto K-bis (per le aziende francesi)…). Questi documenti devono essere trasmessi in allegato e con una buona qualità (scansione o fotografia a colori).

Caso particolare: in caso di registrazione sequenziale o di cambio di statuto dell’azienda, potrai trasmettere questi documenti giustificativi dal tuo spazio personale protetto che si trova nell’intestazione a destra del backoffice (Conto > Profilo > Impostazioni > Creazione del conto).

Cos'è una registrazione sequenziale?

La registrazione sequenziale ti permette di aprire un conto di pagamento rapidamente, senza fornire tutti i documenti giustificativi necessari per il tuo tipo e statuto di azienda. Questo conto sarà tuttavia limitato in emissione e ricezione. Per togliere questi limiti, basterà fornire i documenti giustificativi richiesti dal tuo spazio personale protetto che si trova nell’intestazione a destra del backoffice (Conto > Profilo > Impostazioni > Creazione del conto).

Come aggiornare i miei dati personali e/o i documenti giustificativi?

Puoi consultare e modificare i tuoi dati personali e i tuoi documenti giustificativi dal tuo spazio personale protetto che si trova nell’intestazione a destra del backoffice (Conto > Profilo > Impostazioni > Creazione del conto).

Come testare la soluzione CentralPay prima di impegnarmi?

Se desideri testare o visualizzare alcuni servizi della nostra piattaforma prima di aprire un conto presso CentralPay, puoi presentare una “richiesta di registrazione di test” ai nostri team commerciali. Accederai così alla nostra API e al nostro backoffice di test.

Per testare semplicemente i nostri moduli di pagamento, disponiamo di una pagina dedicata: https://example.centralpay.net/v2/

È possibile creare degli accessi ristretti per i miei collaboratori e dipendenti?

Puoi creare dei profili utente e assegnare loro dei diritti specifici dal tuo backoffice (Sicurezza > Profili utenti > Crea). Non hai limiti quanto al numero di profili creati e disponi di un centinaio di punti di accesso per definire precisamente i diritti di ognuno. Per i casi più semplici, mettiamo anche a disposizione dei profili di diritti generici (Amministratore, Sola lettura).

Solamente il profilo legale (il titolare del conto) può accedere alle impostazioni del conto per gestire i profili. I profili naturali possono avere diritti di lettura, creazione, modifica o eliminazione.

Il pagamento CentralPay

Quali sono i mezzi di pagamento accettati da CentralPay?

Per impostazione predefinita, il contratto ti permette di accettare i pagamenti tramite Visa, Mastercard, bonifico SEPA e addebito diretto (Sepa Credit Transfer).

Le carte specifiche (American Express, JCB, Diners, UnionPay e Discover) possono essere ugualmente accettate se disponi di un contratto di affiliazione con queste aziende.

I pagamenti e-Wallet (PayPal, WeChatPay e AliPay) e mobili (ApplePay e GooglePay) saranno disponibili in CentralPay nel corso del 2020.

Prevediamo inoltre la futura integrazione del pagamento tramite assegni vacanze (ANCV).

Scopri l’elenco completo dei mezzi di pagamento CentralPay.

Posso proporre il pagamento in una valuta diversa dall'Euro a miei clienti?

Puoi accettare i pagamenti da oltre 150 valute internazionali. Per questo basta configurare il tuo modulo di pagamento (SmartForm o CustomForm) nella valuta desiderata, CentralPay ti riserverà la somma convertita nella tua valuta in base al tasso di cambio in vigore il giorno della transazione.

Posso incassare i pagamenti in una valuta diversa dall'euro?

Puoi incassare le tue transazioni in una delle 4 valute proposte da CentralPay: euro, sterlina inglese, franco svizzero e dollaro. Precisiamo che nel corso del 2020, 15 nuove valute andranno ad aggiungersi.

Posso proporre dei pagamenti ricorrenti o speciali ai miei clienti?

Hai accesso a più tipi di pagamento: pagamenti semplici, pagamenti in 1 clic, pagamenti multipartecipanti, pagamenti combinati (con più carte o mezzi di pagamento), pagamenti rateizzati e pagamenti su abbonamento.

Dallo SmartForm, basta solo attivare il tipo di pagamento desiderato.

Dal CustomForm, ti basterà utilizzare i parametri corrispondenti dell’API.

Quali sono le differenze tra "SmartForm" e "CustomForm"?

Lo “SmartForm” è un modulo di pagamento intelligente sviluppato e hosted da CentralPay. Integra nativamente tutti i tipi di pagamento CentralPay e ti permette quindi di accedere facilmente a queste funzioni. Puoi impostarlo dal backoffice o dall’API e integrarlo con appena poche righe di codice.
Al momento del pagamento, i tuoi clienti saranno reindirizzati a una pagina di pagamento CentralPay o a un semplice pop-up che conterrà lo SmartForm.

Il “CustomForm” ti permette di creare dei moduli di pagamento personalizzati in totale immersione nel tuo sito o nel tuo sistema informatico. Per utilizzarlo devi richiamare le funzioni desiderate dell’API e costruire tu stesso il modulo come preferisci. Poiché il modulo è ospitato da te, dovrai rispettare le norme PCI-DSS leggermente più importanti rispetto a quelle per uno SmartForm.

Scopri qui la descrizione dei moduli di pagamento CentralPay e altri canali di vendita.

Documentazione: https://doc-api.centralpay.net/#244-les-deux-differentes-integrations

Come inviare delle richieste di pagamento a distanza ai miei clienti? (email o SMS)

Come inviare delle richieste di pagamento a distanza ai miei clienti? (email o SMS) Puoi inviare delle richieste di pagamento istantanee ai tuoi clienti tramite il servizio “Push&Pay”. Accessibile dall’API o dal backoffice (scheda “Pagamenti”), ti permetterà di inviare un’email o un SMS standardizzato con un link a uno “SmartForm”. Il cliente potrà pagare online e potrai costatare l’avanzamento del suo pagamento dal backoffice.

NB: se hai impostato l’opzione “Scenari Push&Pay”, potrai personalizzare completamente le tue email di richiesta di pagamento e programmare i solleciti automatici. Questa opzione è utilizzata principalmente per automatizzare la relazione con il cliente legata al pagamento delle fatture o al recupero di crediti in generale.

Scopri qui la descrizione del servizio Push&Pay.

Posso creare dei profili clienti e associare più carte?

Hai la possibilità di creare un profilo cliente (chiamato “customer”) a ogni pagamento effettuato sul tuo modulo. Questo profilo è identificato dall’indirizzo email del cliente e può integrare più carte o mezzi di pagamento. Questi profili ti permettono di visualizzare rapidamente tutte le transazioni effettuate da un determinato cliente, ma soprattutto di introdurre dei pagamenti ricorrenti o pagamenti in 1 clic (senza reinserimento delle coordinate bancarie).

Come sono protetti i dati delle carte di credito dei miei clienti?

CentralPay utilizza un servizio di tokenizzazione dei dati delle carte di credito, questo significa che non tratta mai direttamente i dati della carta dei tuoi clienti. In occasione di una transazione, il browser web del cliente comunica in diretta con i nostri server tramite il modulo di pagamento CentralPay che hai integrato. Un codice inviolabile viene creato a partire dai dati della carta e solamente CentralPay può decifrarlo dalle sue infrastrutture sicure e protette PCI-DSS.

Quale nome apparirà sull'estratto conto del cliente per una transazione sul mio sito?

La “descrizione” visualizzata sarà quella che avrai scelto al momento della creazione del tuo conto. I nostri team commerciali possono modificarlo per te su richiesta.

Quali sono i tempi di incasso delle transazioni sul mio conto CentralPay?

Dopo una transazione, riceverai immediatamente i fondi sul tuo conto CentralPay. Saranno poi disponibili il giorno seguente. Durante questo lasso di tempo, puoi annullare la transazione gratuitamente.

Con quale frequenza il mio conto bancario viene accreditato?

Puoi effettuare i tuoi bonifici esterni (payout) manualmente o programmarli automaticamente ogni giorno, settimana o mese. Questa impostazione è accessibile dal tuo spazio personale protetto che si trova nell’intestazione a destra del backoffice (Il mio conto > Il mio conto > Scheda “”Riversamenti”).

3D Secure e antifrode

Cos'è il 3D Secure e a cosa serve?

3D Secure è un protocollo antifrode istituito da Visa e MasterCard. Ti protegge dal rifiuto di transazioni (insoluti / contestazioni), permettendo l’autenticazione del titolare della carta dalla sua banca al momento del suo acquisto online.

Richiede tuttavia un’azione supplementare dal cliente (titolare della carta) e può dunque portare alla mancata riuscita del pagamento o all’abbandono del percorso di pagamento.

È quindi molto importante per un esercente gestire al meglio le soglie di richiesta di 3DS.

Come impostare le soglie di richiesta del 3D Secure?

Per gli utenti di SmartForm, la gestione 3DS è integrata e completamente gestita da CentralPay senza azione da parte tua.

Per gli utenti del CustomForm, CentralPay mette a disposizione uno strumento che permette di impostare delle regole di accettazione delle transazioni, accessibile dal backoffice (Sicurezza > Accettazione). Permette di autorizzare, restringere (richiesta di 3DS) o impedire delle transazioni in base a diversi criteri (es.: importo della transazione, paese di emissione della carta, tipo di carta, punteggio di rischio stimato da CentralPay…). Con questo strumento puoi definire le tue regole personalizzate, ad esempio richiedere il 3DS per le transazioni con importi superiori a 100 €, se la carta che richiede la transazione non è emessa in Francia o se il punteggio di rischio stimato è troppo alto.

Documentazione del motore delle regole di accettazione: https://doc-api.centralpay.net/fraude-et-moteur-de-regles#288-regles-dacceptance

Cos'è il punteggio di rischio CentralPay?

Il servizio di individuazione delle frodi CentralPay si basa su una classifica comportamentale legata al tuo settore di attività. Analizza più di venti elementi legati alla transazione, incrocia i risultati (es.: geolocalizzazione dell’IP, browser e dispositivi utilizzati, indirizzo di fatturazione…) e fornisce un punteggio di rischio (percentuale di probabilità di frode).

In questo modo, il motore delle regole ti permette di richiedere un’autenticazione 3DS per le transazioni con un punteggio superiore a 10 e un rifiuto automatico di quelle con punteggio superiore a 60.

A cosa servono le liste nere e bianche?

Le liste nere (blacklist) e quelle bianche (whitelist, delle persone di fiducia) ti permettono di bloccare o autorizzare sistematicamente le transazioni provenienti da certe email, alcuni paesi (ragioni di sicurezza, fiducia, geopolitica…) o alcune carte (rifiuto di carte prepagate…).

La lista bianca è principalmente utilizzata per semplificare il pagamento di un cliente di fiducia che viene coinvolto da una regola inserita nel tuo motore di regole di accettazione.

Esempio:
Regola => richiedere il 3DS per tutte le transazioni superiori a 100 €
Lista bianca => Carta del sig. Rossi
Risultato => nessuna richiesta di 3DS al momento della transazione che include la carta del sig. Rossi.

NB: CentralPay definisce a monte una lista nera comune a tutti i suoi utenti che rifiuta automaticamente i truffatori già noti e quelli specificati nelle liste internazionali contro la frode e il riciclaggio di denaro.

Integrazione della soluzione e-commerce

Come integrare il modulo "SmartForm"?

Per integrare uno “SmartForm”, ti invitiamo a consultare il nostro tutorial dedicato: https://doc-api.centralpay.net/tutoriels-utilisateurs

Puoi anche consultare la nostra pagina di esempio: https://example.centralpay.net/v2/

Troverai diverse versioni di SmartForm a seconda del tipo di pagamento desiderato e del codice da integrare sul tuo sito.

Come integrare il modulo "CustomForm"?

Per integrare uno “CustomForm”, ti invitiamo a consultare il nostro tutorial dedicato: https://doc-api.centralpay.net/tutoriels-utilisateurs

Puoi anche consultare la nostra pagina di esempio: https://example.centralpay.net/v2/

Troverai diverse versioni di CustomForm a seconda del tipo di pagamento desiderato e del codice da integrare sul tuo sito.

Come associare il mio conto CentralPay ai plugin e-commerce?

Per associare il tuo conto CentralPay, inizia con lo scaricare il kit corrispondente al tuo plugin E-Commerce: https://doc-api.centralpay.net/plugins-e-commerce

Quindi carica il file.zip dalla tua interfaccia WooCommerce, Magento o PrestaShop.

Dovrai poi inserire le informazioni relative al tuo conto CentralPay:

  • Login / Password API CentralPay
    => recuperabili dal backoffice CentralPay: fai clic sul tuo profilo in alto a destra dello schermo, fai clic sul tuo conto e inserisci il codice inviato per email. Quando sei nelle impostazioni del conto, fai clic su “Tecnico” e fai clic sul tuo identificativo API. Copia il “login”. Fai quindi clic su “Modifica”, genera la “password utente”, copiala e fai clic su “Aggiorna”.
  • Merchant Public Key
    => recuperabile dal backoffice CentralPay: fai clic sul tuo profilo in alto a destra dello schermo, fai clic sul tuo conto e inserisci il codice inviato per email. Quando sei nelle impostazioni del conto, fai clic su “Tecnico” e copia la “Merchant Public Key”
  • Point Of Sale ID
    => recuperabile dal backoffice CentralPay: fai clic sul tuo profilo in alto a destra dello schermo, fai clic sul tuo conto e inserisci il codice inviato per email. Quando sei nelle impostazioni del conto, fai clic su “Punti vendita”, vai nel dettaglio del punto vendita in questione e copia “ID del punto vendita”.

Per finire attiva il pagamento tramite CentralPay ed effettua un test.

Utilizzo del backoffice

Come funziona il backoffice?

Un tutorial è a disposizione per guidarti nei principali utilizzi del backoffice: GUARDA QUI.

Come accedere alle impostazioni del conto e del profilo?

Dal tuo spazio personale protetto che si trova nell’intestazione a destra del backoffice (Profilo). Accedi alle impostazioni del tuo profilo facendo clic sul pulsante “Impostazioni del profilo” e alle impostazioni del tuo conto facendo clic sulla sezione dove viene visualizzato il nome del conto stesso.

Come modificare la password CentralPay?

Dal tuo spazio personale protetto che si trova nell’intestazione a destra del backoffice (Profilo > Impostazioni del profilo > Password).

Come modificare l'email / il telefono / l'indirizzo associato al mio profilo?

Dal tuo spazio personale protetto che si trova nell’intestazione a destra del backoffice (Profilo > Impostazioni del profilo > Email/Telefono/Indirizzo).

Come modificare le email associate al mio conto di pagamento?

Dal tuo spazio personale protetto che si trova nell’intestazione a destra del backoffice (Profilo > “Il mio conto” > Scheda Titolare > Email di contatto/amministrativa/tecnica/finanziaria/di assistenza).

Come creare o modificare un profilo utente?

Dal tuo spazio personale protetto che si trova nell’intestazione a destra del backoffice (Profilo > “Il mio conto” > Scheda Utenti > Aggiungi un utente).

Come creare o modificare un ruolo utente?

Dal tuo spazio personale protetto che si trova nell’intestazione a destra del backoffice (Profilo > “Il mio conto” > Scheda Ruoli).

Come aggiungere o modificare l'IBAN del mio conto bancario per i miei riversamenti?

Dal tuo spazio personale protetto che si trova nell’intestazione a destra del backoffice (Profilo > “Il mio conto” > Scheda Conti bancari).

Come programmare i miei riversamenti?

Dal tuo spazio personale protetto che si trova nell’intestazione a destra del backoffice (Profilo > “Il mio conto” > Scheda Riversamenti).

Come annullare una transazione non incassata?

Dalla funzione Transazione carta > Ricerca, fai clic sul dettaglio di una transazione con status di addebito “Captured”. Nel blocco “Transazione”, fai clic su “azioni”, quindi “Annulla la transazione”.

Come rimborsare una transazione incassata?

Dalla funzione Transazione carta > Ricerca, fai clic sul dettaglio di una transazione con status di addebito “Cleared”. Nel blocco “Transazione”, fai clic su “azioni”, quindi “Rimborsa la transazione”.

Come gestire le contestazioni / gli insoluti?

Dalla funzione Transazione carta > Contestazioni.

Come inviare una richiesta di pagamento istantanea Push&Pay?

Dalla funzione Pagamenti > Crea richiesta istantanea

Come inviare una richiesta di pagamento programmata Push&Pay?

Dalla funzione Pagamenti > Crea richiesta programmata
Ricordiamo che è necessario sottoscrivere l’opzione scenari Push&Pay per usufruire di questa funzionalità.

Come esportare i dati delle operazioni?

Dalla funzione Ricerca > Operazioni, seleziona un intervallo di date dal motore di ricerca, quindi fai clic su “invia”. I risultati sono visualizzati sulla finestra di visualizzazione del backoffice.
Fai clic su “Esporta” e seleziona il formato di esportazione (JSON, CSV, EXCEL).

I file sono poi accessibili dalla funzione Ricerca > Esportazioni.

Come configurare gli abbonamenti?

Dalla funzione Configurazione > Abbonamenti. Definisci il modello di abbonamento a seconda del numero di occorrenze e unità di intervallo (ad esempio 1 volta al mese).

Dove posso consultare le spese per tipi di carta?

Dalla funzione Configurazione > Oneri > Profilo, fai clic sull’azione “Configurazione attuale”.

Come configurare degli hook?

Dalla funzione Configurazione > Hook, fai clic su “Crea”.

Come configurare le richieste di pagamento programmate Push&Pay?

Dalla funzione Configurazione > Push&Pay: configura il titolo, il piè di pagina, i template, il modulo e l’applicazione degli scenari. Per gli scenari di sollecito, programma i solleciti in base alle date di creazione della richiesta, del termine di pagamento e della scadenza del link di pagamento.

Posso modificare il template delle richieste di pagamento Push&Pay?

No, le richieste istantanee utilizzano un template predefinito.

Come configurare la sicurezza delle transazioni (richieste di 3DS, rifiuto...)?

Dal motore delle regole di accettazione accessibile nella funzione Sicurezza > Accettazione.

Come creare una lista nera/lista bianca?

Dalla funzione Sicurezza > Blacklist/Whitelist. Poi inserisci le informazioni necessarie per limitare l’accesso agli utenti.