Glossario

Scopri i termini più utilizzati nella documentazione CentralPay. Questo glossario riprende il vocabolo del settore del pagamento e della monetica.

Ha lo scopo di definire i termini più utilizzati nel campo del pagamento, ma anche nella nostra documentazione e nei tutorial.
Troverai il significato di anglicismi e termini finanziari o informatici.

A

Autorizzazione

Definizione:

Messaggio inviato dalla piattaforma di pagamento alla banca del titolare della carta per ottenere il suo accordo per il pagamento di una transazione (controllo di validità della carta e della solvibilità del conto). L’autorizzazione attiva la cattura della somma richiesta sul conto del titolare della carta, valida 7 giorni. L’addebito è effettivo solo dopo la convalida automatica o manuale della transazione da parte della piattaforma di pagamento.

Contestualizzazione:

Quando un cliente utilizza la sua carta per pagarti online, nel backoffice vedrai che l’operazione si segmenta in due tappe: l’autorizzazione e la transazione. La prima è una richiesta fatta alla banca del cliente per verificare se la sua carta è valida e se dispone dei fondi necessari per effettuare la transazione. Attiva un vincolo della somma richiesta chiamata “cattura”, valida 7 giorni. La seconda corrisponde all’incasso dei fondi precedentemente catturati. Nella maggioranza dei casi, la transazione segue direttamente l’autorizzazione. Tuttavia, si possono osservare dei casi particolari come la prenotazione di un hotel o il noleggio di un’auto per cui l’autorizzazione è utilizzata per verificare la solvibilità del conto del cliente (impronta bancaria).

B

Backoffice

Definizione:

Interfaccia che permette di effettuare tutte le procedure di gestione amministrativa e operativa cui un cliente non è confrontato al momento di un acquisto (in opposizione al frontoffice).

Contestualizzazione:

Il backoffice CentralPay è la tua interfaccia quotidiana che ti permette di visualizzare le operazioni, configurare i tuoi moduli o le richieste di pagamento, esportare dati e gestire la sicurezza delle tue transazioni.

Blacklist (lista nera)

Definizione:

Un elenco di persone, paesi o altro che sono considerati da un’autorità o da un gruppo particolare come inaccettabili, che dovrebbero essere evitati e a cui non si può dare fiducia.

Contestualizzazione:

Puoi gestire la tua lista nera personale dal backoffice CentralPay. Questa funzione ti permette di bloccare le transazioni provenienti da alcuni clienti (esperienza negativa con questi clienti…), da alcuni paesi (ragioni politiche o geopolitiche…), da alcune carte (rifiuto delle carte prepagate…). Segnaliamo che CentralPay definisce a monte una blacklist comune a tutti i suoi utenti che blocca i truffatori già noti dal sistema.

Bonifico in entrata

Definizione:

Incasso di un bonifico effettuato da un conto bancario (IBAN).

Contestualizzazione:

Se hai autorizzato questo mezzo di pagamento, i tuoi clienti potranno pagare una transazione tramite bonifico SEPA che alimenterà il tuo conto CentralPay. Anche tu puoi alimentare il tuo conto con questo tipo di bonifico. Si tratta allora di bonifici in entrata.

Bonifico in uscita (payout)

Definizione:

Operazione che consiste nello spostare dei fondi da un conto di pagamento a un altro conto, tenuto in un altro istituto bancario (generalmente una banca) che appartiene allo stesso titolare o a un beneficiario terzo.

Contestualizzazione:

Il payout permette al titolare di un conto di pagamento di spostare i fondi incassati dal suo conto CentralPay a un conto bancario classico. Può effettuarlo manualmente o programmarlo automaticamente (quotidianamente, settimanalmente o mensilmente).

C

Card Scheme Fees (Spese del circuito delle carte)

Definizione:

Spese prelevate dai circuiti delle carte (Visa, Mastercard…) per ogni transazione che utilizza una carta di credito. Queste spese variano dal tipo di carta (privata/aziendale o di debito/credito), dall’origine della banca del titolare e dalla piattaforma di pagamento utilizzata, nonché dal tipo di pagamento effettuato (online o fisico da un terminale di pagamento elettronico).

Contestualizzazione:

Aueste spese sono già integrate nelle tariffe di CentralPay. I circuiti fatturano a CentralPay tutte le transazioni effettuate dai nostri agenti ed esercenti a seconda delle carte utilizzate dai loro clienti (tipo di carta, origine della stessa, tipo di transazione…).
Le Card Scheme Fees aggiunte alle spese di interchange formano le spese di interchange+.
Aggiungendo le spese di servizio CentralPay all’interchange+, si ottiene il costo di utilizzo della piattaforma, chiamato “Interchange++”.

Cattura

Definizione:

Procedura con la quale dei fondi del conto del titolare della carta sono resi sicuri dopo essere stati “autorizzati” o “preautorizzati”. Questi fondi sono posti “in attesa di addebito” dalla sua banca e non sono quindi più disponibili per il titolare. La cattura è terminata dopo che la transazione è stata incassata dall’esercente.

Contestualizzazione:

Quando uno dei tuoi clienti utilizza la sua carta per pagarti online, nel backoffice vedrai che l’addebito della transazione viene visualizzato nello stato “captured”. I fondi non sono ancora disponibili sul tuo conto, ma ti sono assicurati in caso di incasso. L’operazione passa in stato “pending” e il saldo è visualizzato in “previsionale” aspettando che sia incassato definitivamente. Durante questo lasso di tempo (fino a 7 giorni nell’ambito di una autorizzazione e fino a 30 giorni nell’ambito di una preautorizzazione), la transazione può essere annullata gratuitamente e i fondi svincolati sul conto del cliente.

Conto di pagamento (wallet)

Definizione:

Il conto di pagamento designa il conto aperto da un istituto di pagamento utilizzato esclusivamente per le operazioni di pagamento.
Permette di incassare ed effettuare bonifici/addebiti e di incassare delle transazioni.

Contestualizzazione:

Il tuo conto di pagamento CentralPay permette di incassare le transazioni e i bonifici effettuati dai tuoi punti vendita, rinviare il saldo di questo conto a quello della tua banca personale quando lo desideri. I movimenti del tuo conto sono visibili in tempo reale dal backoffice.

Esistono tre tipi di conti da CentralPay:

  • Piattaforma: per i titolari di marketplace o piattaforme di ridistribuzione di terzi, integra le funzioni di trasferimenti e registrazione esercenti.
  • Standard: per gli esercenti classici, integra tutte le funzioni CentralPay tranne quelle piattaforma.
  • Basic: per i conti affiliati alle piattaforme, conto semplice che permette il ricevimento di trasferimenti provenienti da un conto piattaforma e bonifici esterni verso il conto bancario del titolare.

Contratto VAD (Vendita a distanza)

Definizione:

Un contratto di monetica di vendita a distanza, o contratto VAD, è un contratto con cui un istituto bancario permette a un’azienda di realizzare dei pagamenti tramite l’intermediario di un sito di vendita online. Riepiloga tutti i mezzi di pagamento che saranno messi a disposizione dell’esercente (carta di credito, PayPal, bonifici SEPA…), nonché le condizioni tariffarie applicate dal fornitore del servizio per la realizzazione della prestazione.

Contestualizzazione:

Per utilizzare i servizi di pagamento CentralPay, non è necessario che tu ottenga un contratto VAD dalla tua banca. Al momento della creazione del tuo conto di pagamento, noi creiamo il tuo contratto VAD e te lo assegniamo entro 48 ore. Puoi così effettuare le tue transazioni a distanza senza dover gestire un abbonamento e sostenere delle spese con la tua banca.

D

E

F

G

H

I

IMEL (Istituto di Moneta Elettronica)

Definizione:

Per emettere, gestire e mettere a disposizione della moneta elettronica, è necessario presentare un’autorizzazione in qualità di istituto di moneta elettronica all’Autorità di controllo prudenziale e di risoluzione francese (ACPR).

Oltre all’emissione, la gestione e la messa a disposizione di moneta elettronica, gli istituti di moneta elettronica possono fornire dei servizi di pagamento e dei servizi connessi alla moneta elettronica o ai servizi di pagamento.

Per rilasciare questa autorizzazione, l’ACPR verifica determinati elementi relativi alla conformità dell’istituto e richiede un certo numero di garanzie (finanziarie e tecniche) per assicurare il corretto trattamento delle operazioni.

Contestualizzazione:

CentralPay è un istituto di moneta elettronica autorizzato dall’ACPR (affiliato alla Banque de France). Esistono numerosi Istituti di Moneta Elettronica in Europa e nel mondo, tuttavia quelli affiliati alla Banque de France fanno parte dei più sicuri e dei più controllati. Tu firmi un contratto con un istituto francese che garantisce la sicurezza dei tuoi fondi e delle tue operazioni. A differenza di un Istituto di pagamento, abbiamo anche l’autorizzazione di creare e distribuire la moneta elettronica per rispondere alle esigenze di cassa elettronica (cashback, punti fedeltà…).

Insoluto / contestazione

Definizione:

Un insoluto o chargeback (in inglese) è l’annullamento di un pagamento effettuato sul tuo sito in seguito a una contestazione da parte del cliente. Si parla anche di messa in opposizione del pagamento o anche di rifiuto.

La normativa attuale protegge molto i cyberacquirenti e permette loro di annullare qualsiasi transazione online giudicata fraudolenta o abusiva. Per farlo basta che segnalino alla loro banca i riferimenti del pagamento che contestano e il motivo.

Nella grande maggioranza dei casi le banche rimborseranno i clienti e poi si rivolgeranno agli esercenti di e-commerce per recuperare la somma in questione.

Contestualizzazione:

Dopo un pagamento tramite carta, i clienti hanno la possibilità di contestare la transazione presso la loro banca. Questa contestazione può essere giustificata per:

  • Transazioni fraudolente: transazioni realizzate in seguito a un furto di mezzi di pagamento (libretto degli assegni, carta di credito)
  • Transazioni realizzate all’insaputa del cliente: un esercente conserva l’impronta della carta e addebita una seconda volta la somma al cliente senza il suo consenso.
  • Mancato ricevimento della merce: il titolare della carta dichiarerà in cattiva fede di non aver realizzato la transazione o di non aver mai ricevuto i prodotti ordinati, sebbene sia lui all’origine della transazione o abbia ricevuto correttamente il suo pacco.
  • Dimenticanza: alcuni clienti possono semplicemente essere convinti di non aver mai acquistato sul tuo sito e chiedono l’annullamento

La banca allora invierà una richiesta di giustificazione a CentralPay che la farà arrivare all’esercente coinvolto tramite la scheda “Chargeback” del suo backoffice. La somma richiesta sarà immediatamente prelevata dal conto dell’esercente. Egli dispone allora di 7 giorni per trasmettere i giustificativi della transazione a CentralPay (contratto firmato dall’acquirente, buono di consegna…) che li trasmetterà poi alla banca del titolare della carta. Se lo status del chargeback passa a “chargeback_win”, i fondi sono riassegnati al tuo conto. Se passa allo status “chargeback_lost”, allora i fondi sono riaccreditati sulla carta del cliente.

Interchange

Definizione:

Si tratta della commissione interbancaria prelevata direttamente su ogni operazione di pagamento dalla banca emittente (che ha emesso la carta del titolare). Varia a seconda del tipo di carta utilizzata (di debito, credito o aziendale) e la posizione geografica dell’emittente, dell’acquirente e del contratto Esercente.

Contestualizzazione:

L’interchange è una commissione imposta a ogni operazione di pagamento. Viene fatturata a CentralPay dopo ogni operazione realizzata sulla sua piattaforma. Aggiunta alle spese di interchange e alle Card Scheme Fees, formano il costo di utilizzo della piattaforma: l’interchange++.

Interchange++

Definizione:

Somma delle commissioni prelevate sulle operazioni di pagamento della piattaforma. È formata da:

  • Spese di interchange, fatturate dalla banca del titolare della carta che effettua la transazione.
  • Spese del circuito della carta (Card Scheme Fees), fatturate dai circuiti della carte di credito (Visa, Mastercard).
  • Spese di servizio CentralPay, fatturate da CentralPay per assicurare il funzionamento della piattaforma e dei servizi associati.

Contestualizzazione:

Il costo di utilizzo di CentralPay si basa in parte sull’interchange++.

J

K

L

M

N

O

Operazioni

Definizione:

Per operazioni bancarie si intendono il ricevimento di fondi provenienti dal pubblico, le operazioni di credito e i servizi bancari di pagamento.

Contestualizzazione:

Insieme dei movimenti bancari effettuati su conto di pagamento CentralPay. Comprendono in particolare le transazioni, i trasferimenti, i payout…

P

Password unica (OTP - One Time Password)

Definizione:

Password monouso, valida per una sola connessione. Generalmente inviata all’utente per email o SMS, ha lo scopo di rendere sicuro l’accesso a uno spazio privato o riservato

Contestualizzazione:

Troverai delle password uniche in alcuni spazi della piattaforma, in particolare nella sezione “il mio conto” o “il mio profilo” accessibile dal backoffice. Questi spazi permettono la modifica dei dati personali o di quelli bancari, è obbligatorio renderli sicuri con un codice monouso, inviato su un dispositivo personale del titolare del conto

PCI-DSS (Payment Card Industry Data Security Standard)

Definizione:

Standard internazionale imposto all’industria del pagamento, la certificazione PCI-DSS implica la creazione di un ambiente altamente sicuro e protetto, avente come obiettivi la prevenzione della frode e la protezione dei dati delle carte bancarie in occasione del loro trattamento e della loro archiviazione.

Contestualizzazione:

Per garantire la sicurezza di tutte le sue operazioni di pagamento, la soluzione CentralPay è certificata PCI DSS di livello 1, il livello più alto in materia di sicurezza dei dati bancari.

La conformità PCI DSS permette di rafforzare la protezione dei dati sensibili da un capo all’altro della rete di scambio, in modo da contrastare le frodi, proteggere la tua attività e preservare la fiducia dei clienti.

Plugin e-commerce

Definizione:

Un plugin è un programma informatico progettato per aggiungere delle funzionalità a un altro software (chiamato software host). I plugin possono anche essere chiamati add-in, add-on o estensioni.

Contestualizzazione:

Disponiamo di pack di integrazione per i principali plugin e-commerce delle piattaforme di creazione web (come WordPress), in questo modo potrai integrare la soluzione di pagamento CentralPay in meno di due minuti sui plugin Prestashop, WooCommerce o Magento.

Punto vendita (POS – Point Of Sales)

Definizione:

Un punto vendita è un luogo specificamente organizzato per ricevere un pubblico e proporgli un’offerta di beni e/o servizi.

Contestualizzazione:

I punti vendita CentralPay corrispondono ai vari siti web o altri supporti dei tuoi moduli di pagamento (vendite per email, negozio fisico…). Ti permettono di assegnare dei contratti o delle configurazioni diverse a seconda dei punti vendita e di segmentare più facilmente le tue operazioni.

Preautorizzazione

Definizione:

Messaggio inviato dalla piattaforma di pagamento alla banca del titolare della carta affinché si assicuri della validità della stessa e della solvibilità del conto. La preautorizzazione attiva la cattura di una somma determinata sul conto del titolare della carta, valida 30 giorni (contrariamente all’autorizzazione valida solo 7 giorni). L’esercente dispone di questo arco di tempo per emettere un’”autorizzazione”, una volta nota la somma esatta da addebitare (dopo il consumo del servizio). Se questi non interviene, la somma sarà svincolata sul conto del cliente al termine dei 30 giorni.

Contestualizzazione:

La preautorizzazione è generalmente utilizzata in tre situazioni:

  • Per il pagamento di somme non note nei dispositivi automatici (es.: distributori di benzina)
  • Per la cauzione (es.: cauzione per l’affitto di un appartamento)
  • Per la prenotazione di hotel (es.: se il cliente resta meno a lungo del previsto, in caso di no-show…)

Permette all’esercente di catturare una certa somma sul conto del cliente, quindi di attivare un’”autorizzazione” senza intervento del cliente, una volta che è stato definito il costo da pagare. Questa autorizzazione non può superare la somma catturata con la preautorizzazione.

Previsionale

Definizione:

Somma delle “autorizzazioni” previste all’incasso.

Contestualizzazione:

Disponi di una vista rapida del tuo previsionale nel backoffice (dalla scheda “conto” e “previsionale”). Ti permette di misurare rapidamente i fondi in attesa che saranno presto disponibili nel tuo conto.

Q

R

S

Spese di servizio CentralPay

Definizione:

Spese prelevate da CentralPay sulle operazioni effettuate sui conti di pagamento per finanziare il funzionamento della piattaforma.

Contestualizzazione:

Una piccola percentuale viene prelevata su ogni operazione che transita su un conto CentralPay per finanziare i suoi costi di funzionamento. In caso di volumi importanti (superiori a 50k €/mese), una piattaforma o un esercente potrà ottenere una diminuzione delle spese di servizio CentralPay. Aggiunte alle spese di interchange e alle Card Scheme Fees, formano il costo di utilizzo della piattaforma: l’interchange++.

T

Template

Definizione:

Modello di progettazione che permette di disporre di una grafica personalizzata preideata.

Contestualizzazione:

Dal backoffice CentralPay, puoi creare differenti template, in particolare dei template di email o SMS per le richieste di pagamento a distanza Push&Pay. Questi template ti permettono di personalizzare le tue richieste di pagamento e i solleciti associati (intestazione, piè di pagina, contenuto email o SMS).

Transazione

Definizione:

Operazione commerciale di addebito del mezzo di pagamento del cliente, generalmente una carta di credito.

Contestualizzazione:

La “transazione” segue l’”autorizzazione” dell’addebito del mezzo di pagamento del cliente. Rappresenta l’incasso della somma autorizzata.

Trasferimento

Definizione:

Operazione che consiste nello spostare dei fondi da un conto a un altro conto tenuto nello stesso istituto bancario, appartenente allo stesso titolare o a un beneficiario terzo.

Contestualizzazione:

Utilizzato esclusivamente per i conti piattaforma CentralPay, permette al titolare della piattaforma di trasferire dei fondi verso i conti associati che ha precedentemente reclutato. Questa funzione è utilizzata principalmente dai marketplace per ridistribuire i fondi agli esercenti coinvolti nella transazione.

U

V

W

Whitelist (Lista bianca)

Definizione:

Una lista di persone, paesi o altro che sono considerati da un’autorità o da un gruppo privato come utenti di fiducia.

Contestualizzazione:

La lista bianca permette di escludere i filtri definiti o applicati abitualmente. In questo modo, essa permette ad esempio di integrare un elenco di utenti di fiducia (clienti ricorrenti, conoscenti…)

X

Y

Z